Fatturazione elettronica tra privati B2B: obbligatoria dal 2019

scontrino-fiscale non più un obbligo
Scontrini fiscali: non più un obbligo
26 Giugno 2017
Fatturazione elettronica tra privati B2B: obbligatoria dal 2019

Fatturazione elettronica tra privati B2B: obbligatoria dal 2019

 
L’impegno del Governo nella lotta all’evasione fiscale passa attraverso il provvedimento che rende obbligatoria, a partire da gennaio 2019, la fattura elettronica fra privati e, quindi, per gli scambi commerciali B2B (Business to Business).
 

Fatturazione fra privati B2B: chi riguarda?
Il provvedimento di obbligo fatturazione elettronica riguarda i privati titolari di partita IVA.

Il comma 909 designa i soggetti privati su cui ricade l’obbligo di emissione delle fatture elettroniche per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi:
1) residenti
2) stabiliti
3) identificati nel territorio dello Stato
 

Fatturazione elettronica tra privati B2B: cos’è?

La fatturazione fra privati (fatturazione Business to business) è una fattura emessa, ricevuta e firmata ma conservata in formato digitale e non cartaceo.
La fatturazione elettronica B2B userà gli stessi standard della Fatturazione PA relativamente a contenuto (XML) trasmissione e ricezione della fattura e conservazione digitale (il formato elettronico deve assicurare l’autenticità dell’origine, l’integrità del contenuto e la leggibilità della fattura dalla sua emissione fino al termine del suo periodo di conservazione, come stabilito dal D.P.R. 633/1972, art. 21, comma 3).
 

Caratteristiche

  • il contenuto è rappresentato, in un file XML (eXtensible Markup Language), secondo il formato della FatturaPA. Questo formato è l’ unico accettato dal Sistema di Interscambio.
  • l’autenticità dell’ origine e l’ integrità del contenuto sono garantite tramite l’ apposizione della firma elettronica qualificata di chi emette la fattura,
  • la trasmissione è vincolata alla presenza del codice identificativo univoco dell’ufficio destinatario della fattura riportato nell’ Indice delle Pubbliche Amministrazioni.

 

Sei un privato titolare di partita IVA?

Richiedi la nostra consulenza per capire come adeguarti alla nuova disposizione di legge e cosa fare per essere a norma.

 

Contattaci